Actualfoto Fam.Piccinini dal 1950

Actualfoto Fam. Piccinini dal 1950

Si dal 1950, questo è l’anno di inizio dell’attività di Famiglia, una famiglia che ancora oggi vive e respira corse tutti i giorni.

Con delle ” vecchie” Rolley mio padre Pietro e mio zio Giancarlo, salivano sulle loro moto( la macchina era costosa) e si facevano 300/ 500 /1000 km per andare a fotografare le corse, tutte le corse non solo i Gran Premi.

Cosi è nata l’agenzia Actualfoto( Attualfoto).

Passione voglia sudore, notti in bianco per aspettare pellicole da sviluppare e stampare, la domenica sera ovviamente, Autosprint dipendeva da noi per poter avere il materiale in tempo reale, cosa che adesso è facile con la mail.

Ho avuto la fortuna di vivere anche se da piccolo, tempi meravigliosi dell’automobilismo, tempi che non possono essere compresi da chi vive l’automobilismo moderno, attenzione non peggiore ma diverso. Solo chi era li può capire, solo chi poteva vivere in quel mondo sa di cosa parlo, non solo di macchine, tecnica, tecnologia ma di persone , modi, rispetto e gentilezza, che hanno contraddistinto le corse degli anni 70 e 80. Certo capitavano le scazzottate in pista ,le discussioni, allora come oggi , ma non si andava dal legale per ogni cosa.

I tempi sono cambiati, facile adesso fare le fotografie, io posso dirlo perchè ho iniziato a 10 anni quando ancora si lavorava in B/N , quando le foto le vedevo solo dopo aver sviluppato il rullino , quando il diaframma lo dovevi decidere tu. Ma a parte questo ancora adesso io credo che per fare delle belle foto serva una cosa che non tutti hanno. Un buon occhio , e del gusto.

Quindi ringrazio mio padre per vermi fatto conoscere questo ambiente per avermi insegnato la fotografia dal B/N al colore tutta, per avermi sopportato quando ancora non sapevo che mi sarebbe piaciuto fare il fotografo( da ragazzo hai tante cose in  testa) e spero che  possa vedermi ed essere fiero di quello che ho fatto.

Roberto Piccinini